Università:1400 laureandi e laureati Firenze a ‘career day’ Faranno colloqui on line con 74 aziende

Sono oltre 1.400 i laureandi e i laureati dell’Università di Firenze (Unifi) che parteciperanno dal 23 al 27 novembre al Digital Career Day, la più importante manifestazione dedicata al job placement, che compie dieci anni e si svolgerà per questa edizione interamente a distanza. Attraverso un sistema di prenotazione online laureandi e laureati Unifi potranno sostenere un colloquio con i rappresentanti delle aziende, utilizzando la piattaforma offerta da Almalaurea, e concorrere per un tirocinio o un’opportunità professionale. I partecipanti all’iniziativa, riporta un comunicato, provengono da tutte le aree disciplinari con una prevalenza in riferimento al settore economico-statistico (22%), ingegneria (13%), politico-sociale (12%), giuridico (8%). Sono 74 le aziende (imprese, enti e studi professionali) che hanno aderito all’evento. Tra queste è particolarmente rilevante la presenza di realtà imprenditoriali che operano nel campo dell’informatica/elettronica (24%) e di quelle che offrono servizi di consulenza alle aziende (24%). Le posizioni di tirocinio e di lavoro offerte agli studenti sono in tutto 338 (il dettaglio delle proposte è online nel Career Book 2020). Inoltre, una novità del programma di questa edizione del Career Day è data dalla presenza di dieci webinar offerti dalle aziende e articolati nel corso dell’intera settimana e diretti ai partecipanti alla manifestazione. Un’opportunità per gli studenti dell’Università di Firenze per conoscere da vicino le esigenze del mondo professionale. “Proprio questa iniziativa è una riprova del rapporto sempre più stretto che l’Università di Firenze ha saputo costruire e consolidare in questi anni con il sistema delle imprese in ambito locale e nazionale – spiega Vanna Boffo, delegata del rettore al job placement – nonostante la pandemia, siamo riusciti a organizzare un evento di primo piano e il riscontro da parte degli studenti e delle aziende dimostrano l’apprezzamento per il lavoro svolto soprattutto in questi ultimi anni”. In vista dell’evento, l’Ateneo mette a disposizione alcune opportunità – come quella di partecipare al Laboratorio Formarsi al lavoro: costruire il futuro che consente di acquisire le competenze necessarie a redigere un efficace curriculum vitae, una efficace lettera di presentazione o per sostenere un efficace colloquio di selezione – oltre a strumenti e risorse come il servizio Mock Interview che permette di poter simulare un colloquio di selezione”. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio