Trasporti: Firenze; Ataf, nessuno stop a bussini elettrici

Bussini elettrici regolarmente in servizio, nessun progetto per fermarli. Questa la replica del presidente di Ataf Renato Mazzoncini a quanto affermato ieri da Fiom Cgil. Mazzoncini sulla questione, si spiega in una nota, ha avuto anche un colloquio con il vicesindaco di Firenze Dario Nardella, confermando la piena convergenza sul tema. E’ stata proprio la convinzione della necessit… di mantenere e sviluppare la mobilit… elettrica – si spiega nella nota – che ha portato i nuovi soci di Ataf Gestioni in rotta di collisione con la societ… Tecnobus, costruttore dei bussini fiorentini e appaltatore per la loro manutenzione. In tutto il mondo si sta sviluppando la mobilit… elettrica, sia dei mezzi privati che pubblici, dietro la spinta di minor inquinamento e minori costi di gestione. E’ infatti ormai conclamato che i maggiori costi di acquisto, legati principalmente alle batterie, si recuperano nel giro di pochi anni con le economie realizzate su consumi e manutenzioni. E proprio sul contratto di manutenzione – aggiunge Ataf – nasce il paradosso: a fronte di un costo medio di manutenzione di 0,4 euro al km del parco autobus da 12 metri il contratto con Tecnobus di manutenzione dei bussini elettrici costa 1,5 euro al km batteria esclusa. La contestazione e la conseguente rottura del rapporto con Tecnobus nasce quindi proprio dalla volont… di perseguire e potenziare la mobilit… elettrica, rendendola non solo sostenibile sul piano ambientale ma dimostrando la sua competitivit… anche a livello economico. La manutenzione – conclude la nota – verr… quindi internalizzata da Ataf Gestioni e sono gi… in corso contatti per il potenziamento del numero di bus elettrici che circoleranno per Firenze. Quando il nuovo modello di gestione della mobilit… elettrica funzioner…, dimostrando la sua sostenibilit… ambientale ed economica, potr… estesa anche ad altre realt… italiane.(ANSA).

Pulsante per tornare all'inizio