LA STORIA DELLA CGIL

La Storia della Cgil«La Cgil (Confederazione Generale Italiana del Lavoro Link esterno) è la più antica organizzazione sindacale italiana ed è anche la maggiormente rappresentativa, con i suoi oltre cinque milioni e mezzo d'iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro.
Quando è nata, nel 1906, ma le prime Camere del lavoro risalgono al 1891, aveva duecentomila aderenti. Da allora ha mantenuto la doppia struttura: verticale o federazioni di categoria, orizzontale attraverso le camere del lavoro. Attualmente le federazioni di categoria nazionali sono 15 mentre le Camere del lavoro in tutto il territorio nazionale sono 134 . La Cgil nazionale ha sede a Roma. La Cgil Regionale Toscana ha sede a Firenze.

La nostra storia è profondamente intrecciata alla storia del Paese, stipuliamo, attraverso le organizzazioni di categoria, i contratti di lavoro Link esterno e svolgiamo un'azione di tutela, finalizzata a difendere, affermare, conquistare diritti individuali e collettivi, che vanno dai sistemi di welfare (pensioni, sanità) ai diritti sul posto di lavoro (Statuto dei lavoratori Link esterno).

La Cgil è affiliata alla Confederazione europea dei sindacati Link esterno (Ces), alle cui corrispondenti strutture sono affiliate le federazioni o sindacati di categoria, e alla Cisl internazionale» [ Estratto dal sito della Cgil Nazionale Link esterno ]

Wikipedia Leggi su Wikipedia la voce dedicata alla storia della Cgil Link esterno.



Lavoratrici e Lavoratori Comprendono le organizzazioni sindacali della Cgil esistenti sul territorio della provincia e i loro rispettivi sindacati di categoria. Le Camere del Lavoro dirigono e coordinano l'azione sindacale del territorio, promuovono e gestiscono le vertenzialità territoriali su temi di interesse generale, favoriscono una sempre più elevata capacità autonoma dei sindacati ad assolvere i propri specifici compiti. L'insieme dell'organizzazione CGIL (Camere del Lavoro e Categorie) promuovono e elaborano l'iniziativa sindacale nel suo complesso, con particolare riguardo ai problemi generali dello sviluppo economico e del miglioramento delle condizioni di vita della popolazione lavoratrice. Le Camere del Lavoro, inoltre, promuovono la costruzione dei comitati per il lavoro e sono responsabili degli indirizzi e del controllo di tutti i servizi nel territorio.
[ Raggiungi la sezione dedicata alle Camere del Lavoro ]
 


Conducono le attività contrattuali collettive riferite ai settori di impiego di riferimento, rappresentano i lavoratori e organizzano la tutela dei diritti individuali degli iscritti e dei lavoratori: operai, quadri, tecnici o impiegati, quelli parasubordinati, e quelli occupati in forme cooperative e autogestite.
[ Raggiungi la sezione dedicata alle Categorie Sindacali ]
 


Servizi La Cgil e le sue strutture, al fine di realizzare una efficace tutela dei diritti individuali degli iscritti e delle iscritte, dei lavoratori e delle lavoratrici in attività o in pensione, promuove la costituzione di specifiche strutture (istituti, enti, Società) per l'erogazione di servizi: il Patronato INCA, il CAAF e gli Ufficio Vertenze e Legali.
[ Raggiungi la sezione dedicata ai Servizi Cgil ]
 

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

03-06-2020
"Anche le acciaierie di Piombino si inseriscono nell'ambito del ....
03-06-2020
Parte da domani a Firenze il progetto educativo del Comune di ....
03-06-2020
Fissata per il prossimo 15 giugno la data per la presentazione ....
03-06-2020
Non ci sono ostacoli, né giuridici né tantomeno politici, alla ....
03-06-2020
Codice giallo per piogge, temporali e vento su tutta la Toscana ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)