Cgil Pisa, assemblea genarale esprime solidarietˆ e vicinanza a Kebe Bassirou

LÕAssemblea Generale della Camera del Lavoro di Pisa riunitasi ieri marted“ 3 marzo esprime piena solidarietˆ e vicinanza al nostro iscritto Kebe Bassirou, operatore ecologico presso la ditta AVR appalto del Comune di Pisa.Kebe  stato vittima di vergognose offese razziste da parte di alcuni fruttivendoli di Piazza SantÕ Omobono mentre insieme ad altri lavoratori tentava di offrire il servizio manualmente in quanto si era rotta la spazzatrice meccanica.In questi giorni siamo stati vicini a Kebe ed alla sua famiglia dando tutto il nostro sostegno umano, sindacale e legale.Kebe ci ha chiesto di essere accompagnato in quella Piazza per parlare con chi lo aveva offeso, sperando di riceverne le scuse, cosa che non senza difficoltˆ  avvenuta.Registriamo positivamente la grande solidarietˆ da parte dei colleghi, delle altre sigle sindacali, delle forze politiche e delle istituzioni locali.CՏ un clima insopportabile di imbarbarimento spesso fomentato dalla politica stessa, tutti noi siamo chiamati a respingere e stigmatizzare con forza questi atti in qualsiasi contesto si verifichino.Purtroppo fatti analoghi si erano giˆ verificati in passato nello stesso luogo, ci˜ nonostante Kebe non ritiene al momento procedere con alcun provvedimento ma rivendica rispetto come lavoratore e come essere umano.Continueremo ad attivarci con ogni iniziativa necessaria contro il dilagare di fenomeni di razzismo a partire dai luoghi di lavoro.La dignitˆ dimostrata da Kebe e dalla sua famiglia sia da esempio per tutti.Saremo presenti venerd“ 6 marzo ore 15.00 davanti al Comune di Pisa al presidio promosso dalla Rsu/rls di Avr contro il razzismo ed in solidarietˆ a Kebe

Pulsante per tornare all'inizio