Crisi: Sole 24 ore, Prato provincia pi— colpita calo redditi Biffoni:Comune non pu• creare lavoro ma impegnare

E’ Prato la provincia in cui il reddito degli italiani ha sofferto di pi— la crisi degli ultimi 10 anni: i 20.188 euro dichiarati in media nel 2016 (anno di imposta 2015) incorporano un calo del 6,22% di potere d’acquisto rispetto all’anno d’imposta 2007. E’ quanti emerge da una ricerca pubblicata oggi dal Sole 24 ore. Il dato medio naizonale di reddito Š pari a 20.798 euro. Sul ‘primato’ di Prato Š intervenuto il sindaco Matteo Biffoni che ha commentato: L’amministrazione comunale non pu• creare lavoro, ma ha il dovere di stare vicino a chi fa impresa. Allo stesso tempo lavorare su progetti di rilancio della citt…, delle infrastrutture, aprire i cantieri significa dare una citt… migliore ai cittadini e alle imprese del nostro territorio. La media dei redditi nazionali – ha aggiunto Biffoni – Š pi— o meno come quella dei pratesi, ma la differenza Š che la crisi sul territorio italiano ha fatto scendere i redditi dell’1,32%, mentre da noi si Š portata via oltre 6 punti percentuali. Una crisi dura, che ha visto chiudere tante aziende e per la prima volta ha creato sul nostro territorio il problema occupazionale. Da sempre sostengo che tra le mille sfide quotidiane, il problema principale Š e resta il lavoro, la creazione di occupazione e di redditi. Lo vediamo dai dati del servizio sociale, dalla fila di persone che sono in difficolt…. Negli ultimi tre anni l’imponibile Irpef Š andato aumentando, passando da 10,8 miliardi nel 2012 a 12,1 nel 2017: Sicuramente parte di questa crescita – ha proseguito il sindaco – Š legata all’emersione dell’evasione, ma ci vogliamo leggere anche un segnale positivo di ripresa dei redditi. Questo per• non ci esime da una riflessione con tutte le parti attive della nostra societ… sulla trasformazione del distretto pratese e su come il nostro territorio, depauperato dalla crisi, possa far fronte a nuove sfide. (ANSA).

Pulsante per tornare all'inizio