Ticket aggiuntivi: false notizie della necessit… di autocertificazione entro il 30 settembre

ÿSono prive di qualunque fondamento le notizie che da qualche giorno circolano sul web secondo le quali entro il 30 settembre andrebbe presentata la certificazione della propria fascia di reddito, pena lessere inseriti automaticamente nella fascia di reddito pi— alta.ÿLa notizia Š assolutamente falsa.ÿLa documentazione relativa alla propria fascia di reddito va presentata solo al momento in cui si ha bisogno di un farmaco, o di una prestazione specialistica.In particolare:ÿ- per la farmaceutica: i cittadini devono autocertificare in farmacia la fascia di reddito di appartenenza rifacendosi al reddito del nucleo familiare fiscale oppure esibire lindicatore ISEE.- per la specialistica ambulatoriale: i cittadini devono presentare, al momento della prenotazione o dellerogazione della prestazione, lautocertificazione relativa alla fascia di reddito di appartenenza oppure lautocertificazione da indicatore ISEE.ÿI moduli sono reperibiliÿÿagli sportelli delle Asl oppure scaricandoli dal sito della Regione Toscana.ÿNon Š prevista quindi alcuna scadenza rispetto alla presentazione dellautocertificazione.ÿSolo se, al momento dellacquisto del farmaco, o della prenotazione della prestazione, il cittadino si rifiuta di dichiarare la fascia economica di appartenenza, allora viene collocato nella fascia pi— elevata.ÿPer qualsiasi dubbio o chiarimento, ricordiamo che i cittadini si possono rivolgere al Centro di ascolto regionale, attivato per loccasione.Il numero verde 055-4385901 Š attivo tutti i giorni, sabato e domenica compresi, dalle 8 alle 20.ÿIn alternativa, lindirizzo e-mail a cui scrivere per chiedere informazioni Š ticket.sanita@regione.toscana.it.ÿIN ALLEGATO TROVATE IL MODULO PER L’AUTOCERIFICAZIONEMODULO SCARICA(pdf)ÿÿÿ

Pulsante per tornare all'inizio